In offerta!

Le ombre del passato

0 out of 5

17,00 16,15

Di Pier Luigi Cantarelli

“Nonostante il torpore in cui vivevo ero riuscito a innamorarmi. Per la prima volta nella vita avvertivo sentimenti puri, la mia sete di violenza rimaneva un ricordo, solo un angelo poteva riuscire nel miracolo, e io quell’angelo l’avevo trovato…

ZONA Contemporanea | ISBN 978 88 6438 440 5

Descrizione

Alessandro Guidorossi, esperto commissario di polizia della città di Parma, dopo anni d’amore scopre il tradimento della moglie Cristina. La sua esistenza vacilla, le certezze si sbriciolano e il dolore diventa una malattia soffocante che lo annienta. La città, intanto, è funestata da una serie di delitti di una violenza inaudita, perpetrati grazie a un inusuale elmo dal quale, mediante un congegno a molle, partono otto coltelli affilati che provocano la morte sfigurando il viso delle vittime. Gli omicidi hanno un connotato comune: i morti appartengono al personale medico e infermieristico della Clinica psichiatrica dell’ospedale di Parma. Il questore, nonostante sia stato messo al corrente delle difficili condizioni psicologiche in cui versa il commissario, insisterà perché sia lui a indagare, fiducioso nelle sue capacità investigative. All’inizio Alessandro condurrà le indagini svogliatamente, ma, venuto a conoscenza del coinvolgimento della moglie nella vicenda, ritroverà lo stimolo necessario per affrontare con determinazione temibili nemici che rimandano a un passato misterioso denso di drammatiche memorie.

Pier Luigi Cantarelli
Nato a Parma, dove attualmente vive. Laureato in Giurisprudenza, è stato Direttore editoriale della rivista «Mediterraneo» (D.S.E. Editrice) oltre a essere autore di numerosi articoli e saggi in campo agro-alimentare, fra i quali Gastronomia a Parma (Economia Agraria-Franco Angeli Editore). Dopo il successo del primo romanzo I confini di seta (ZONA, 2011) seguito dal romanzo I cancelli del cielo ( ZONA, 2013) si ripropone con l’avvincente romanzo Le ombre del passato.