Il vento del libero arbitrio – ebook

0 out of 5

7,99

Di Vittoria Ronchi

Come suo nonno e suo padre, aveva imparato a decifrare con precisione il linguaggio del vento, delle maree e delle stelle: questo gli bastava a esser certo che quella notte non si annunciava tormenta, e che dunque il frastuono che lo aveva svegliato di colpo non era di tuoni…

ZONA Contemporanea | ISBN 9788864389127
ebook EURO 7,99

Descrizione

Leggi l’estratto, assaggia il libro >>>

In questa raccolta di racconti si alternano memorie e situazioni dell’infanzia e della prima giovinezza dell’autrice – romana di nascita – e accadimenti di fantasia, o presi a prestito dalla realtà, ambientati nella sua terra d’adozione, la Spagna e in particolare l’Andalusia. In tutti prevale un forte senso di libertà, insieme alla consapevolezza che in ogni nostro gesto e in ogni nostra scelta – improntata al libero arbitrio – sia connaturata la responsabilità personale nei confronti di noi stessi e della nostra comunità.

Figlio e nipote di pescatori, José sapeva a malapena leggere e scrivere, e solo perché suo padre lo aveva costretto a frequentare la scuola fino a che il suo corpo non era diventato abbastanza forte per affrontare il mare: da quel momento aveva cominciato a lavorare nella flotta peschereccia del paese in cui era nato e cresciuto, e dove ora stava invecchiando.

Vittoria Ronchi è nata a Roma nel 1965. Nel 1992 ha conseguito il diploma di interprete e corrispondente in lingue estere (spagnolo e inglese) presso la Scuola Superiore per Traduttori e Interpreti di Roma. L’anno successivo si è trasferita a Madrid, dove ha collaborato come traduttrice e interprete freelance con diverse agenzie, nonché come corrispondente dalla Spagna del quotidiano Liberazione. Dal 2000 vive in provincia di Cadice, dove lavora come guida e informatrice turistica. Il vento del libero arbitrio è la sua prima prova di scrittura.