Silvia Tessitore

Home / Silvia Tessitore
Silvia Tessitore

Silvia Tessitore è nata nel 1960 a Casagiove, un piccolo centro della Campania. Scrittrice, editor e giornalista freelance, è stata a lungo corrispondente del quotidiano Paese Sera, voce e caporedattore di Radio Città Futura e Primarete Stereo a Caserta. Ha collaborato con molte testate radiotelevisive e della carta stampata, italiane e straniere, occupandosi spesso di criminalità e immigrazione. E’ il direttore editoriale di ZONA, la casa editrice che ha fondato nel 1998 con Piero Cademartori. Ha pubblicato le raccolte di poesia “Aspirina” (Edizioni del Delfino, 1989), “gli Ornitorinchi” (Ripostes, 1994) e “Numeri” (ZONA, 1998). Nel 2003 ha pubblicato il reportage narrativo “Diario della paura. Da via dei Georgofili la storia di un biennio di sangue” (I edizione ZONA, collana “900 storie”, diretta da Carlo D’Amicis – oggi disponibile su ilmiolibro.it), che narra delle stragi mafiose del biennio 1992-93. Il libro è tra quelli consigliati dallo scrittore Carlo Lucarelli in “La mattanza”, speciale in due puntate della celebre serie televisiva “Blu notte”, trasmesso più volte da RaiTre e uscito in DVD per Einaudi. Nel 2011 ha pubblicato il romanzo-reportage “Eleven in September. Storie dall’11 settembre 2001” (ilmiolibro – nuova edizione nel 2013), con testimonianze autentiche di testimoni e sopravvissuti all’attacco alle Twin Towers di New York. Nel 2014 ha reso liberamente disponibile sulla rete un pamphlet sullo stato dell’editoria italiana – “Quello che ai lettori non dicono. Come funziona (malissimo) il mondo del libro di carta in Italia“. Ha lavorato anche come addetto stampa per importanti manifestazioni di carattere culturale e si occupa di comunicazione politica.

 

Socials