zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietą
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pił vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro / poesia  
TURCHIN di Alessandro Guasoni TURCHIN
poexie zeneixi 2005-2016
AZZURRO
poesie genovesi 2005-2016
di Alessandro Guasoni

ZONA 2016
pagg 106 - EURO 11
ISBN 978 88 6438 678 2

assaggia il libro,
sfoglia il trailer
>>>


vai alla pagina dell'ultimo comunicato stampa >>>

 
Turchîn add. Turchino, Azzurro: Colore simile al ciel sereno, ed è di più sorte, cioè del più pieno carico e del più chiaro, il quale tira veramente al celeste; e questo propriam. dicesi Celeste o Mavì.
[Giovanni Casaccia, Dizionario genovese italiano, 1876]
 
O turchin o l'é quello retaggio de ciæo che ti vei de tra i teiti de case, ò da-o barcon a-a mattin, e o te mette coæ d'anâ in rivea, ancon unna vòtta apreuvo à quelle veitæ che t'æ scorrio pe unna vitta. Solo che ti ghe metti mai tanto inte sto mondo pe ëse òmmo, mandâ tante regole à memöia, vegnî à ëse quarchedun, che quello tòcco de çê o s'astrofoggia e o ven sperso. Coscì, dapeu, te ghe veu atretanto pe ascordâte tutto e imprende torna à ëse nisciun, tanto che a-a fin l'inçiadda turchiña a segge torna teisa e sensa manco unna ceiga.

L'azzurro è quel ritaglio di chiarore che vedi tra i tetti, o dalla finestra la mattina, e ti invoglia ad andare in riviera, ancora una volta inseguendo quelle verità che hai rincorso una vita. Solo che si impiega tanto a questo mondo per essere uomo, mandare a memoria tante regole, divenire qualcuno, che quel pezzo di cielo si stropiccia e sbiadisce. Così, poi, ti ci vuole altrettanto per dimenticare tutto e imparare di nuovo ad essere nessuno, affinché all'ultimo l'incerata azzurra sia nuovamente tesa e senza neppure una piega.
[Alessandro Guasoni]
 

Grendi öxelli de mâ co-e äe gianche
s'appösan in sciâ ziña di prefondi,
cegæ inte seie comme veie stanche
n'ammian da l'erto co-i sò euggi riondi.

Anime de mainæ, crio de scuggee,
da 'n pertuso tra e ròcche e e cæ ciù vege
anæ, da-a neutte scua verso e costee,
inta luxe do sô, anime lege.

 
Grandi gabbiani con le ali bianche
si posano sull'orlo degli abissi,
piegati nelle sere come vele stanche
ci guardano dall'alto con i loro occhi rotondi.

Anime di marinai, grido di scogliere,
da un buco tra le rocce e le case più vecchie,
andate, dalla notte buia verso le coste
alla luce del sole, anime lievi.
 
assaggia il libro assaggia il libro, sfoglia il trailer
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
aqcuista il libro online su Internet Bookshop Italia il libro sarà disponibile alla vendita
online entro pochi giorni
vai alla pagina degli acquisti per ricevere il libro a casa tua
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
l'autore
Alessandro Guasoni Alessandro Guasoni
(Voltri, 1958)
E' sempre vissuto nel ponente genovese . Poco adatto a guadagnarsi il pane, ha inseguito le sue fantasticherie di poeta, che non gli hanno mai reso molto. Scrive in lingua genovese dal 1973. Il fu V. E. Petrucci lo definì “un ribelle tranquillo”; ed effettivamente, si potrebbe dire che tutta la sua opera sia un lavoro sott'acqua contro le finzioni, le idee preconfezionate, le illusioni del mondo moderno.
Ha pubblicato diversi libri di poesia e prosa, tra cui A poula e a luña (1997), Cantegoe (2005) e, con Fiorenzo Toso, la grammatica Il genovese in tasca (2010).
 
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it
Web site: www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti

ATTENZIONE. Dal febbraio 2015 ZONA ha cambiato ragione sociale, sede e indirizzo. I recapiti attuali sono qui riportati, mentre la maggioranza delle pagine di questo sito reca ancora informazioni e/o recapiti ormai dismessi. Ci scusiamo per eventuali disagi, prima possibile provvederemo alle opportune variazioni. Grazie della pazienza e della collaborazione.