vai alla home page di ZONA MA CHE MUSICA SUONI? di Fabio Zuffanti
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro  
MA CHE MUSICA SUONI di Fabio Zuffanti MA CHE MUSICA SUONI?
Diario tra prog e vita
maggio/settembre 2013

di Fabio Zuffanti

pp. 200 - EURO 18
ISBN 978-88-6438-438-2

assaggia il libro,
sfoglia il trailer
>>>

 

"Solitamente quando incontro qualcuno sono più avvezzo a far domande piuttosto che parlare di me stesso. Questo succede in parte perché sono un tipo riservato, in parte perché mi accorgo che chi incontro ha sempre più voglia di parlare di sé di quanta ne abbia io, in parte perché nutro un sincero interesse per le vite degli altri e mi piace farmi raccontare le vicende delle loro esistenze, anche le più banali. A volte però cresce l’esigenza di tirare fuori ciò che ho dentro. Spesso lo faccio con la musica ma non sempre questa riesce a essere così diretta come possono essere le parole, dette o scritte. Anche per questo motivo quindi mi appresto a scrivere questo libro ove espongo cinque mesi di vita (da maggio a settembre 2013) e di pensieri legati al mio passato/presente/futuro. L’uscita del mio quarto disco solista e la ricorrenza dei miei vent’anni all’interno del mondo musicale mi hanno fatto venire voglia di raccontare un po’ la genesi dell’album e alcuni avvenimenti salienti nella mia vita degli ultimi vent’anni. Facendo ciò mi sono però ritrovato spesso a guardare ancora più indietro, fino alla mia infanzia. Per questo il libro, che teoricamente doveva essere un semplice diario delle registrazioni del disco, si è trasformato anche in una specie di autobiografia buttata giù in maniera totalmente disordinata, passando spesso dal presente al passato senza alcun nesso logico. Il senso è in realtà legato al flusso dei pensieri che si sono affacciati alla mia mente giorno per giorno. Parlando di un qualcosa che succede oggi mi viene in mente un qualcosa che è successo ieri, ecco così dipanarsi la tela dei ricordi. Solitamente le autobiografie si scrivono a fine carriera o al culmine di essa. Io non sono né alla fine né al culmine, semplicemente mi andava di fare il punto della situazione e di buttare giù un po’ di pensieri in libertà sulle mie esperienze. Ma non solo; anche su dischi, libri, film e molte altre passioni che in qualche modo sono parte della mia esistenza.
Prendete quindi questi scritti solo come quattro chiacchiere a una platea (piccola o grande che sia) di amici che per una volta hanno deciso di ascoltarmi. Qualche lettera a qualcuno o a nessuno." (Fabio Zuffanti)



Presentazioni

sabato 8 novembre 2014
SAVONA
Libreria Ubik

corso Italia 116r
con l'autore, interviene Athos Errile

giovedì 13 novembre 2014
GENOVA
Palazzo Ducale

piazza Giacomo Matteotti 9
interviene l'autore

venerdì 9 gennaio 2015
ALESSANDRIA
L'Isola Ritrovata

via Santa Maria di Castello 8
interviene l'autore

 
 
assaggia il libro, sfoglia il trailer assaggia il libro, sfoglia il trailer
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Internet Bookshop Italia acquista il libro online su IBS
vai alla pagina degli acquisti per ricevere il libro a casa tua
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
l'autore
Fabio Zuffanti Fabio Zuffanti
Ha iniziato la sua carriera musicale nel 1994. Ha partecipato alla realizzazione di oltre 40 dischi - come solista o leader di gruppi e progetti: Finisterre, Maschera Di Cera, Höstsonaten, Rohmer, laZona, Aries, Quadraphonic, R.u.g.h.e. - che, nel complesso, hanno venduto la bella cifra di centomila copie. Si è misurato con il rock, il folk, il pop, l'elettronica, la psichedelia, ma il genere per il quale è riconosciuto a livello internazionale è il rock progressivo (detto anche “prog”) di nuova generazione, di cui è considerato uno dei principali esponenti. Ha lavorato con importanti produttori, Roberto Colombo e Franz Di Cioccio su tutti. I suoi dischi sono stati pubblicati da un gran numero di etichette italiane e straniere. Con i suoi vari progetti si è esibito in Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Stati Uniti, Messico e Giappone. E' direttore artistico dell'etichetta Mirror Records e compositore di sigle televisive e colonne sonore. E' autore del libro "O casta musica" (2012) e di due opere rock, e ha collaborato a svariati reading letterari in compagnia di Tommaso Labranca.  
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA di Piero Cademartori - P. IVA 00021220991 - C.F. CDM PRI 58A22 C621B
piazza Risorgimento 15 - 52100 AREZZO - tel 338.7676020 - www.editricezona.it - info@editricezona.it