vai alla home page di ZONA
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro / teatro  
LA FORMAZIONE DELL'ATTORE di Giulia D'Amico [Editrice ZONA] LA FORMAZIONE DELL'ATTORE
Una finestra sul fare, insegnare ed essere del Teatro de los Andes

di Giulia D'Amico
prefazione di Renata R. Molinari
con interventi di Giampaolo Nalli, Jorge Dubatti, Pepe Bablé

ZONA 2017 - pp. 226 - Euro 18
ISBN 978 88 6438 565 5
Foto di copertina Radoslaw Pazameta dallo spettacolo
En un sol amarillo. Memorias de un temblor
 (Dentro un sole giallo. Memorie di un terremoto)
in libreria dal 15 febbraio 2017

assaggia il libro >>>

vai alla pagina delle news per questo libro >>>

 
  presentazioni  
FAENZA - Casa del Teatro- Teatro dei Due Mondi, via G. Oberdan 7
domenica 19 febbraio 2017 ore 17.45
(dopo la rappresentazione delle ore 16 dello spettacolo Mar del Teatro de los Andes)

MODENA - Teatro delle Passioni,
v.le Carlo Signonio 382
venerdì 24 febbraio 2017 ore 22.30
(dopo la rappresentazione delle ore 20 dello spettacolo Mar del Teatro de los Andes)
 
A La Paz, a fine gennaio 2017, la compagnia boliviana di fama mondiale Teatro de los Andes ha festeggiato i suoi 25 anni di attività e preparato il suo viaggio in Italia.

Il Teatro de los Andes sarà a Faenza dal 17 al 20 febbraio per il laboratorio “Costruire la scena” e sarà impegnato in due repliche dello spettacolo Mar, una a Faenza il 19 febbraio
(ore 16 Casa del Teatro-Teatro dei due Mondi) e una a Modena il 24 febbraio (ore 20 Teatro delle Passioni). Proprio a margine delle due rappresentazioni, si parlerà con gli artisti del libro di Giulia D'Amico.

La giovane drammaturga siciliana, che collabora e segue da una decina d’anni il Teatro de los Andes, ci offre in "La formazione dell'attore " il corpus degli esercizi che costituiscono l’allenamento della compagnia. Tecnica, disciplina, vocazione, relazione maestro-allievo, al servizio della speciale poetica ed estetica collettiva del gruppo.




I fondatori, gli attori, gli spettacoli, le tournée, i progetti, i laboratori: la pedagogia del Teatro de los Andes emerge da un'indagine sulla prassi del gruppo, che rintraccia, là dove possibile, il modo in cui essa si è andata stratificando nel corso degli anni.

Interviste, testimonianze e stralci di diario arricchiscono la pubblicazione, per trasmettere al lettore quel fermento creativo che si respira nei laboratori di recitazione del Teatro de los Andes.

"Non esiste esercizio, regola o pratica pedagogica che sia valida per tutti. Non bisogna farsi ingannare dalla pratica pedagogica altamente strutturata del Teatro de los Andes. A prima vista si sarebbe tentati di definirla un metodo, ma in realtà si tratta di una forma d’insegnare. In questi termini la definiscono gli stessi componenti del gruppo. Il termine forma è indice di qualcosa di malleabile, che cambia a seconda delle mani di chi lo manipola. La formazione attoriale è un percorso strettamente personale, legato alle caratteristiche fisiche e vocali della persona e alle sue potenzialità espressive, per questo il Teatro de los Andes cerca d’adattare la propria proposta formativa alle esigenze specifiche degli allievi." (Giulia D’Amico)

Per l'indice completo del volume, sfoglia il trailer
 
 
assaggia il libro, sfoglia il trailer assaggia il libro, sfoglia il trailer >>>
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Internet Bookshop Italia il libro sarà presto disponibile
alla vendita online
scrivi all'ufficio stampa scrivi all'ufficio stampa
 
l'autrice
Giulia D'Amico Giulia D'Amico
(Palermo, 1983)
Si forma come drammaturga presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano e successivamente al DAMS Teatro di Bologna. Dal 2005 segue il lavoro del Teatro de Los Andes, frequenta alcuni suoi seminari in Italia e ne documenta la pratica pedagogica attraverso un diario di lavoro. Nel 2007 in Bolivia, presso la sede del Teatro, partecipa ai laboratori preparatori dello spettacolo Odiséa e prosegue nella stesura dei propri diari. Nel 2011-2012 partecipa alla creazione di Hamlet, de los Andes come assistente alla regia e alla drammaturgia.  
eventi e news
FAENZA - Casa del Teatro - Teatro dei due Mondi - da ven 17 a lun 20 febbraio 2017
COSTRUIRE LA SCENA

Laboratorio a cura del Teatro del los Andes (Bolivia)

venerdì 17 ore 19-22
sabato 18 ore 15-19
lunedì 20 ore 19-22 (10 ore totali)

Numero partecipanti: min 10 max 20.
Iscrizioni: entro il 13 febbraio
Costo: 85 euro

Obiettivo di questo workshop è quello di imparare e praticare la metodologia, sviluppata dal Teatro de los Andes nei suoi 25 anni di attività, basata sull'improvvisazione e sulla costruzione di immagini come innesco creativo per la realizzazione degli spettacoli. A partire da esercizi di improvvisazione fisica si sviluppano nozioni sulla presenza scenica, la concentrazione, la consapevolezza dell'uso dello spazio e la costruzione di materiale per un possibile montaggio. Lo scopo è creare immagini e metafore poetiche che siano in grado di sintetizzare una visione personale, emozionante e inquietante su un determinato tema e che, allo stesso tempo, sia significativa per i nostri sentimenti. Queste potenti immagini, messe insieme e rielaborate, e aggiunte agli elementi dell'improvvisazione sono in grado di generare uno spettacolo.

Il TEATRO DE LOS ANDES fu fondato nel 1991 in Bolivia. La sua sede e' situata nella località di Yotala, vicino alla città di Sucre, in una piccola azienda agricola dove prepara e presenta i propri spettacoli, realizza incontri, seminari e residenze e ospita altri artisti e gruppi teatrali. La pratica teatrale è caratterizzata dalla creazione collettiva: tutti, regista e attori, contribuiscono alla creazione nelle diverse fasi e discipline; dagli elementi della messa in scena fino alla proposta musicale, scenografica e drammaturgica. Nei suoi spettacoli il Teatro de Los Andes si propone di riflettere sullo spazio scenico, sull'arte dell'attore, sulla necessità di raccontare storie, la propria essenza, fatta di incontro con gli altri e dialogo, quali elementi imprescindibili per il proprio lavoro e ponte fra la tecnica teatrale e la cultura andina. La relazione col pubblico infatti è fondamentale per la ricerca artistica del Teatro de los Andes, che vuole portare il teatro in mezzo alla gente e da essa trae ispirazione per i propri spettacoli.

Nei suoi 25 anni di esistenza, il Teatro de los Andes ha prodotto spettacoli di teatro che ha portato in tutti gli angoli della Bolivia e in giro per il mondo. Organizza seminari sulla formazione dell'attore e realizza progetti sociali di inclusione sociale attraverso il linguaggio teatrale.

Info e iscrizioni al workshop: info@teatroduemondi.it
0546.622999 (feriali 9/13-14/18)
Vai alla pagina dell'evento su Facebook >>>
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it