vai alla home page di ZONA
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
l'ebook / formazione  
 

VOCI DAL X CONGRESSO MONDIALE DI MEDIAZIONE. UNA VIA VERSO LA CULTURA DELLA PACE E LA COESIONE SOCIALE
libro in italiano, a cura di
Danilo De Luise
e Mara Morelli

ZONA 2016 - EURO 9,90

collana Mediazione Comunitaria
colección Mediación Comunitaria


 

L’eBook in lingua spagnola Huellas de Mediación, edito in lingua italiana per la prima volta nel 2010 e oggi riproposto da ZONA, si fonda su un lavoro di studio, ricerca e condivisione avviato dai due autori Danilo De Luise e Mara Morelli dalla fine degli anni ’90. Quel lavoro rispondeva al bisogno di individuare le specificità dei singoli ambiti di applicazione della Mediazione, e quindi le speciali competenze di ciascun operatore (interprete comunitario, interprete nei servizi sociali, interprete nei servizi pubblici, mediatore culturale, interculturale, interlinguistico, linguistico-culturale, familiare, giuridico, comunitario, di strada, ecc.), soprattutto nel momento in cui varie battaglie per il riconoscimento di professioni e qualifiche, o per la definizione di veri e propri tariffari, o per l’istituzione di albi professionali, rischiavano di frammentare e indebolire i fondamenti culturali della materia.

Il dibattito suscitato dai loro primi articoli in argomento e l’incontro con il movimento che diede successivamente vita al primo Congresso Mondiale di Mediazione – organizzato dall’università di Sonora, Messico, a Hermosillo nel novembre del 2005 – furono per i due autori l’occasione di scoprire che attorno alla Mediazione esiste a livello globale un dinamismo inaspettato, che guarda al tema trasversale delle tecniche e dei diversi ambiti di applicazione come a “el enfoque cultural de la mediación”, l’approccio culturale alla Mediazione. Nasce così l’esigenza di creare collegamenti, mettere assieme esperienze, far circolare idee e conoscenze rendendole disponibili a tutti, in una ricerca che guarda alle possibili definizioni di Mediazione e alla definizione delle Mediazioni possibili: non con l’intento di arrivare a un’accezione unica, piuttosto quello di scoprire la ricchezza di risorse e competenze che si esprime nella sete di giustizia, nella necessità di pacificare le relazioni umane e nel bisogno di crescere anche attraverso una buona comunicazione.

Chi si occupa di relazioni tra le persone non può non tenere presente la complessità di ogni singolo individuo, le implicazioni del suo agire sui/nei sistemi ove si muove e vive, o non avvertire la necessità di una dimensione multidisciplinare che aiuti la comprensione, la prevenzione e l’intervento sulle difficoltà che ne derivano. Huellas de Mediación rappresenta quindi un contributo per andare incontro a questa necessità.

L’apporto di altri autori al volume consente di conoscere e approfondire alcune delle esperienze più interessanti nel campo della formazione, dello studio e delle pratiche di Mediazione, ci aiuta a comprendere l’importanza delle sfide che pone l’interculturalità, con tutto il suo il potenziale di ricchezza, e soprattutto ci invita a ricordare che l’incontro con le diversità, dalle più piccole alle più grandi, e i conflitti che ne derivano costituiscono sempre un’opportunità di crescita, un’occasione evolutiva, per l'individuo come per la comunità.

Per tutte le informazioni sulla collana >>>

 
 
acquista il libro online su Internet Bookshop Italia acquista l'eBook >>>
comprar el eBook >>>
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
i curatori
Danilo De Luise
Responsabile dei servizi alla persona dell’Ass. San Marcellino di Genova e delle attività culturali della Fondazione San Marcellino ONLUS. Laurea in servizio sociale, formazione in mediazione familiare-sistemica e gestione e trasformazione dei conflitti (presso il Nuovo Centro Gregory Bateson, ch’è parte dell’Ass.Internazionale Mediatori Sistemici, e presso la Scuola di Psicologia di Comunità Ecopoiesis). Ha ideato due progetti europei e ne ha coordinati tre. Per dieci anni ha progettato ed è stato responsabile del corso “Operare con le persone senza dimora”, organizzato dalla Fondazione San Marcellino in collaborazione con l’Università di Bologna. Collabora da dieci anni con Mara Morelli nella presentazione di paper a convegni nazionali e internazionali, curatele, progetti di ricerca e comitati scientifici di congressi. Sta coordinando e realizzando il progetto genovese di mediazione comunitaria. Fa parte del comitato scientifico della rivista Cuadernos de Trabajo Social della Universidad Complutense di Madrid.
 
Mara Morelli
Interprete di conferenza e libera professionista in questo settore dal 1991 al 2003, è stata professore a contratto a invitata in diverse università italiane e straniere per corsi e seminari di interpretazione, traduzione e mediazione. Dottore di ricerca in Traduzione e Interpretazione presso l’Università di Granada, con una tesi sulla risoluzione dell’ambiguità nell’interpretazione simultanea spagnolo-italiano, è attualmente ricercatrice presso il Dipartimento di Lingue e Cultura Moderne dell’Università di Genova. Le sue linee di ricerca riguardano l’interpretazione e la mediazione, in particolare nel campo delle lingue, e la comunicazione e la mediazione in ambito sanitario e giuridico. Lavora a un progetto sul territorio genovese di mediazione comunitaria.
 
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it
Web site: www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti