vai alla home page di ZONA CORE E LENGUA di Gaetano Massa e Pino Miraglia [Editrice ZONA]
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria più vicina a casa tua
crediti e contatti
 
 
 
 
il libro / musica  
CORE E LENGUA di Gaetano Massa e Pino Miraglia [Editrice ZONA]

Gaetano Massa - Pino Miraglia
CORE E LENGUA
Il rap in Campania e altre storie

introduzione di Lello Savonardo
con interventi di Maurizio Braucci, Damir Ivic e Federico Vacalebre e otto interviste esclusive

libro pp. 150 illustrate a colori
formato 21x21 cm
ZONA 2017 - Euro 20
ISBN 978 88 6438 683 6

• controlla se ci sono eventi in programma per questo libro >
• assaggia il libro >
• acquista il libro su Amazon >

RASSEGNA STAMPA
• F.Vacalebre per Il Mattino >
• G.Valentino per la Repubblica >
• su Napolinews24.net >
• su Salad Days Magazine >
• R.Di Girolamo per Mydreams.it >
• P.Di Donato per Casertamusica >
• L.Savonardo per Repubblica >
• S.Brancato e E.Chirchiano per Repubblica >
• T.Meola per Moodmagazine >
• M.Giani per GoldWorld >
• RapManiacz Reviews >
• ascolta la puntata di Play Music - la rubrica di Radiolibri.it dedicata ai libri musicali - su Core e lengua. Il rap in Campania e altre storie >
• Kento per Il Fatto Quotidiano >
• P.Zukar su Instagram >
• su Internazionale >
• A.Sergi per ilGiornaleOff >


 
Uno dei libri fotografici più emozionanti che vi possa capitare di prendere in mano – se vi interessano le emozioni dell’animo, non i lustrini. (Damir Ivic)

Il libro “fotografa”, attraverso immagini dirompenti, i nuovi “poeti urbani”, i rapper di ultima generazione che si nutrono della contaminazione dei diversi linguaggi artistici e delle tecnologie digitali, dando vita e voce alla “Bit Generation” che si esprime, comunica, socializza, crea anche attraverso i social media un’inedita narrazione sonora della realtà urbana e sociale.
(Lello Savonardo)

Gaetano e Pino non re/censiscono, ma documentano, viaggiano sul/nel territorio, raccontano le tendenze dominanti e quelle stravaganti, le eccezioni multikulturali, femministe, militanti. (Federico Vacalebre)

Le foto non mostrano solo le immagini di artisti campani ma, ne sono grato agli autori, anche quelle della loro provenienza e dei mestieri che questi giovani conducono fuori dalla scena. (Maurizio Braucci)

Per una storia della cultura hip hop in Campania.
Tre capitoli per immagini - Territorio e cultura hip hop, Portraits, Live e Mainstream - e otto interviste: Sha-One, Speaker Cenzou, Lucariello, Nto’, Clementino, Dj Uncino, Op.Rot, Luciano Chirico.
 
 
assaggia il libro, sfoglia il trailer assaggia il libro, sfoglia il trailer
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Internet Bookshop Italia acquista il libro su Amazon
scrivi all'ufficio stampa scrivi all'ufficio stampa
 
gli autori
Gaetano Massa Gaetano Massa
www.gaetano
massaph.com/
E' nato a Napoli. Laureato al Dams di Bologna, è fotografo e videomaker. Suoi reportage sono stati pubblicati su diverse testate nazionali e internazionali, tra le quali Il Sole 24 ore, L’Espresso, Il Reportage, Panorama e Mondomix. Nel 2009 ha pubblicato il volume fotografico Nonostante la vostra cortese ospitalità su fotografia e disagio mentale. La palla a due punte è il suo primo documentario: selezionato in vari festival e rassegne, ha ricevuto una menzione speciale dell’assessore alle politiche giovanili e sociali del Comune di Napoli nell’ambito del festival “O’ Curt”. I suoi ultimi lavori riguardano la scena hip hop campana. Nel 2015 il fotoreportage Close up: i lottatori del rap è stato tra i vincitori del concorso-borsa di studio “Rolando Fava” e del concorso “Musicultura” e ha ricevuto il premio dalla giuria tecnica nell’ambito del concorso “Prima Luce”. Di recente è stato ospite a Parigi del festival hip hop “Art’mature”.  
Pino Miraglia Pino Miraglia
www.pinomiraglia.it/
Fotografo e operatore culturale, è nato nel 1961 a Napoli, dove vive e lavora. Formatosi nell’ambito del
teatro di ricerca e di figura degli anni ’80, nel ruolo di attore e datore luci, comincia nel 1989 a occuparsi di immagine e comunicazione visiva come fotografo (per teatro, musica ed eventi culturali) e regista: così documenta i cambiamenti sociali e
culturali a Napoli, pur non tralasciando il proprio percorso di ricerca. Dal 1992 segue la nuova scena musicale partenopea che si va delineando con il movimento posse e con le contaminazioni
dub degli Almamegretta, e successivamente con il fermento hip hop. Nel 1997 è ideatore della manifestazione musicale e della mostra fotografica “Napoli Cover – Dagli Showmen agli
Almamegretta”, con i fotografi Umberto Telesco e Fabio Donato.
Collabora con varie personalità del giornalismo alla realizzazione di mostre e pubblicazioni sulla musica, il teatro e la cultura (Giulio Baffi, Renato Marengo, Micheal Pergolani, Philippe Daverio, Pietro Gargano, Federico Vacalebre…).
Ha realizzato numerose personali sul mondo della musica e dei giovani - tra cui Suoni e segni della y generation; Live Music: Gli
occhi della musica
; Jazz to jazz; Corpi musicali; Portraits; Crossover - e partecipato a varie collettive. Nel 2000 fonda camerachiaraimage, che si occupa di promuovere e diffondere la fotografia e l’immagine d’autore a Napoli. Nel 2011 è ideatore del progetto “Movimenti per la fotografia” al MAV – Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. Nel 2012 realizza l’anteprima di “Movimenti per la fotografia - Festival Internazionale dell’immagine contemporanea e della fotografia d’autore”. Nel 2013 per conto del Polo Museale di Napoli progetta e realizza la rassegna "Effetto Museo - Itinerari museali tra musica, teatro e immagine". Ha tenuto e tiene corsi di fotografia e laboratori di drammatizzazione di testi
attraverso l’uso di linguaggi non verbali. E' il fotografo ufficiale del "Passione tour", della rassegna Ethnos e di diverse compagniie
teatrali. E' impegnato con attività organizzative e didattiche nel progetto - coofinanziato dalla Presidenza del Consiglio - “Percorsi d’arte. Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” nel quartiere di Forcella a Napoli.
 

le firme
Lello Savonardo insegna Teorie e tecniche della comunicazione e Comunicazione e culture giovanili presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Napoli Federico II. Tra le sue principali pubblicazioni che richiamano il tema del presente volume: Bit Generation. Culture giovanili, creatività e social media (FrancoAngeli 2013); Sociologia della musica. La costruzione sociale del suono, dalle tribù al digitale (Utet 2010); Figli dell’incertezza. I giovani a Napoli e provincia (Carocci 2007); Musicman_ Machine. Arte e nuove tecnologie nell’era digitale (Graus 2004); Cultura senza élite. Il potere simbolico a Napoli nell’era Bassolino (ESI 2003); I suoni e le parole. Le scienze sociali e nuovi linguaggi giovanili (Oxiana 2001); Nuovi linguaggi musicali a Napoli. Il Rock, il Rap e le Posse (Oxiana 1999).

Maurizio Braucci, scrittore, sceneggiatore e operatore culturale. Tra i suoi libri Il mare guasto (Edizioni e/o 1999), Una barca di uomini perfetti (Edizioni e/o 2004). È inoltre cosceneggiatore di diversi film tra cui Gomorra e Reality di Matteo Garrone.

Damir Ivic è giornalista e critico musicale de Il mucchio selvaggio. Autore tra l’altro di Storia ragionata dell’hip hop italiano (Arcana 2010).

Federico Vacalebre è redattore e critico musicale per Il Mattino di Napoli e autore di svariati libri musicali tra cui: Clash (Gammalibri 1983), Dentro il vulcano (Pironti 1999), De André e Napoli (Sperling e Kupfer 2002), Rocco Hunt. Il sole tra i palazzi (Mondadori 2014).
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it