zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
cerca la libreria pi vicina a casa tua
crediti e contatti
ufficio stampa
 
il libro / poesia  
 crov e reixe nue, poesie di Bruna Pedemonte - ZONA À CROVî E REIXE NUE
Poexie zeneixi

A COPRIRE LE RADICI NUDE
Poesie genovesi
di Bruna Pedemonte

ZONA 2018
libro pp. 72 - EURO 11 - ISBN 9788864387222

collana di poesia genovese
"E restan forme"
diretta da Fiorenzo Toso

compra il libro su Amazon >>>
presto disponibile anche in e-book
 
 
REIXE s. f. Radice e Radica: La parte, per mezzo della quale gli alberi e le altre piante si appigliano alla terra e ne traggono il lor principal nutrimento; diccsi anche Barba, ma essa è destinata ad indicare tulle le fibre mobili e pendenti delle piante, la lanugine dell'erbe e de' fiori. La rosa, l'ellera, ecc. hanno le barbe; il rovero, il corro, il frassino, l'olmo, ecc. hanno le radici. Radice, dicesi anche per similit. della Parte inferiore di più cose, come La radice de' denti, delle unghie, de' capelli e sim. Fig. come inizio, principio o cagione. [Giovanni Casaccia, Dizionario genovese italiano, 1876]  
 
Ricordo che quando definii il genovese la mia “lingua padre” in una nota biografica, qualcuno si prese la briga di correggerlo pensando a un refuso. Ma è proprio così, il genovese mi è stato “inoculato” dal ramo paterno della famiglia, che parlava un polceverino pieno di vocaboli antichi e desueti. Qualcuno addirittura sbagliato, secondo i criteri generali della lingua ligure. E sì, non troverete scritto in questo libro il vero verissimo verissimissimo genovese, ma quello parlato in casa Pedemonte, con tutti suoi sguaroìn. Quando scrissi queste poesie, molte non erano state pensate per essere condivise con sconosciuti, quindi accomodatevi nel mio cuore, spero di essere sufficientemente ospitale e che vi sentiate accolti. [Bruna Pedemonte]  
 
Co-o cheu appeiso comme un figgeu [sorpreiso.

Inti euggi ’na pittua c’a [core.
O viaggio o no l’è comensou
e za ghe son drento.

O m’arve o seu scrigno [d’argento
pe dâme o seu öo.
  Col cuore appeso
come un bambino [sorpreso.

Negli occhi un dipinto che [corre.
Il viaggio non è cominciato
e già ci sono dentro.

Mi apre il suo scrigno [d’argento
per darmi il suo oro.
 
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Amazon acquista il libro online su Amazon
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
l'autrice
Bruna Pedemonte Bruna Pedemonte
(1963)

Nata in Valpolcevera a Borgo di Cremeno, nell’estrema periferia genovese, si è trasferita a Genova a quattro anni e mezzo, nel quartiere del Biscione. Scrive poesie sin da bambina: la prima è stata in genovese, all’età di circa dieci anni. Ha pubblicato qualche poesia in riviste poco distribuite e lette ancora meno. Dal 2015 tiene sul Secolo XIX la rubrica “Spegetti bleu”, pubblicata ogni sei-sette settimane sulla pagina Parlo Ciæo. Di sé stessa dice: “Sono ancora viva, e questo è tutt’altro che scontato”.  
recensioni  
"La trasparenza oscura", il saggio breve di Daniela Bisagno sulla poesia di Bruna Pedemonte >>>
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
 

  Editrice ZONA sas
via Massimo D'Azeglio 1/15 - 16149 Genova
tel 338.7676020 - email info@editricezona.it
www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
www.zonamusicbooks.it -www.guidaallabuonaspesa.it
www.failtuolibro.it

ATTENZIONE Dal 1 gennaio 2018 la sede di ZONA è all'indirizzo qui indicato, mentre sulle restanti pagine del sito appaiono ancora vecchi recapiti. Ci scusiamo dell'eventuale disagio, provvederemo quanto prima all'aggiornamento del sito in ogni sua parte. Grazie. Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti